Home Blogs CloudFlare vs. CloudFront vs. Edgio: Un confronto tra le principali CDN
Applications

CloudFlare vs. CloudFront vs. Edgio: Un confronto tra le principali CDN

About The Author

Outline

Edgio consente ai siti Web di raggiungere i tassi di risposta della cache per i dati dinamici all’edge nell’intervallo del 95%, mentre i siti che utilizzano le CDN tradizionali registrano un basso 6%.

Esistono molte piattaforme CDN, ma, al centro, ognuna ha lo stesso obiettivo: Rendere i siti Web più veloci utilizzando reti distribuite di edge server in luoghi vicini agli utenti che vi accedono. Ma una volta guardati sotto il cofano, diventa chiaro che ogni piattaforma CDN utilizza mezzi leggermente diversi.

Molte delle CDN di oggi non distribuiscono contenuti, ma offrono molte altre funzionalità per migliorare la sicurezza, l’analisi e lo sviluppo. Inoltre, poiché i contenuti si evolvono in formati più dinamici e vengono visualizzati attraverso un ecosistema frammentato di dispositivi, la scelta della CDN più adatta alla vostra azienda e al tipo di contenuto specifico (ad esempio, risorse statiche rispetto a dati dinamici/JSON, ecc.) è più importante che mai. Si spera che questo post faccia luce sull’argomento e confronti le due piattaforme CDN più popolari, Cloudflare e CloudFront con Edgio.

Vendite di velocità

Gestire un sito web veloce non è più una sorta di gimmick fantasioso e superfluo. Sta diventando un elemento vitale della corsa agli armamenti SEO. Google ha sempre prestato attenzione alle velocità di caricamento del sito e ha classificato i siti Web in base alle prestazioni. Ma ora è il momento di agire poiché sappiamo che dal 2021 in poi, la velocità del sito sarà un elemento critico del ranking SEO.

Page Experience Update di Google introduce nuove metriche chiamate Core Web Vitals (CWV) per misurare i tempi di caricamento, interattività e stabilità visiva della pagina. Fonte: Google Webmaster Central Blog

Molti giocatori si sentiranno presto le conseguenze di non offrire una grande esperienza, soprattutto da parte degli operatori di siti di eCommerce, che tendono ad essere ricchi di immagini e dispongono di funzionalità uniche che li rallentano, come le ricerche di inventario in tempo reale e i prezzi dinamici. Secondo la ricerca di Google, solo un miglioramento di 100 ms rispetto al caricamento delle pagine mobili aumenta il tasso di conversione di un sito di e-commerce del 8,4%. I siti Web lenti scorreranno verso il basso nella pagina SERP e probabilmente subiranno perdite da milioni di dollari.

Il problema con le CDN di oggi

Le CDN sono state originariamente costruite per soddisfare le esigenze di una realtà Internet completamente diversa: I siti web erano più leggeri e consistevano principalmente di testo e immagini, che difficilmente sono mai cambiate. D’altra parte, il Web di oggi è una bestia volubile: È vasto e più complesso che mai. I siti Web sono progressivamente più complessi, più grandi, guidati da database e ricchi di supporti sofisticati, fogli di stile CSS, JavaScript e una miriade di API di terze parti. Allo stesso tempo, le aspettative dei consumatori in merito a esperienze di navigazione veloci rimangono invariate. E anche se sempre più difficili da incontrare, sono importanti come sempre.

La crescente complessità dei siti Web crea una propria quota di nuove sfide per i provider di CDN. Le CDN devono evolversi per supportare questo ritmo folle di evoluzione e fornire infrastrutture e funzionalità che rendano le nuove pagine dinamiche e ricche di immagini più rapide e rendano possibili esperienze di navigazione straordinarie. Le moderne CDN devono fornire supporto per contenuti più ricchi e sofisticati e protocolli e formati in evoluzione, proteggendo al contempo i siti web dagli attacchi DDoS, che stanno crescendo in scala e sofisticatezza.

Diamo ora un’occhiata ai popolari CDN Cloudflare e CloudFront, così come l’Edgio, e vediamo se sono all’altezza della sfida.

CloudFlare

CloudFlare si posiziona come una CDN a basso costo. Offre una presenza globale e funzionalità di performance uniche ed è noto per la sua attenzione relativamente forte alla sicurezza. CloudFlare è intuitivo, facile da configurare, conveniente e si impegna a soddisfare le esigenze future delle aziende che lo utilizzano. È in grado di ottimizzare i contenuti oltre le risorse statiche ed è dotato di varie funzioni di sicurezza.

La loro infrastruttura CDN globale accelera le applicazioni Internet e l’esperienza mobile, garantendo la disponibilità delle applicazioni. Infine, gestiscono una rete di 200 data center in diversi paesi per ridurre la latenza e migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti.

Caratteristiche principali di CloudFlare

Tra le altre cose, Cloudflare accelera i siti Web rimuovendo caratteri non necessari da HTML, JavaScript e CSS per ridurre le dimensioni dei file di un sito Web. Un file di dimensioni ridotte verrà caricato più velocemente. CloudFlare utilizza anche lo storage locale per memorizzare nella cache gli oggetti necessari per ottenere il miglior rendering dei siti Web.

Migliore web experience: anziché inviare tutte le richieste provenienti da diversi angoli del mondo su un unico server, le richieste vengono distribuite sul parco di oltre 200 server distribuiti di Cloudflare. Questa rete distribuita bilancia il carico di lavoro dei server e mantiene il contenuto disponibile per gli utenti.

Sicurezza. Protegge il vostro sito Web da ogni tipo di minaccia online, inclusi gli attacchi DDoS.

Analisi dei siti. CloudFlare offre funzionalità di analisi per monitorare le prestazioni del server. L’analisi integrata vi consente di tenere sotto controllo il traffico del vostro sito Web e di monitorare le minacce evitate, il traffico bot e molto altro ancora.

Advanced WAF: CloudFlare offre anche soluzioni di sicurezza adeguate per i siti Web di livello aziendale per combattere gli attacchi più gravi che possono compromettere le prestazioni di un sito Web. Le regole Web Application Firewall vengono aggiornate automaticamente quando vengono rilevate minacce alla sicurezza.

Il supporto telefonico e via e-mail 24/7 è disponibile, ma solo nel piano Enterprise.

Vantaggi di Cloudflare:

  • Offre il routing intelligente Argo

  • Minify automatico per l’ottimizzazione intelligente dei contenuti

  • Ottimizzazione Web e browser

  • SSL/TLS, Web Application Firewall e Cloudflare Access: Gestione delle identità e degli accessi che consente l’accesso sicuro alle applicazioni senza VPN

  • Certificato SSL condiviso gratuito

  • Consumo illimitato e illimitato della larghezza di banda

  • Ottimizzazione dell’immagine con polacco

  • Conformità PCI e priorità del supporto e-mail per i siti Web di eCommerce.

Contro di Cloudflare:

  • Possibilità di falsificazione man-in-the-middle

  • I blocchi stradali irrisolvibili possono compromettere le prestazioni

  • Usabilità ridotta a causa di captcha non necessari

  • “Alcune funzioni avanzate come “accesso ai log” sono disponibili solo su piani costosi (Business ed Enterprise).”

Prezzi CloudFlare

CloudFlare è uno dei modi più convenienti per ottenere una CDN per il tuo sito. È disponibile in quattro piani: Free, Pro, Business ed Enterprise. Il piano Pro ha un prezzo di $ 20 e il Business ti costerà $ 200 per dominio. Il piano Enterprise è il tipo di offerta “à la carte”, che è prezzata e personalizzata in modo indipendente per soddisfare le esigenze specifiche del cliente.

Piano di livello gratuito CloudFlare

CloudFlare offre componenti aggiuntivi specifici, come certificati SSL dedicati, bilanciamento del carico, Argo Smart Routing e limitazione della velocità, che richiedono un costo aggiuntivo oltre all’abbonamento mensile.

È interessante notare che anche il piano gratuito di Cloudflare include una protezione DDoS di base. Nei piani premium è inoltre disponibile una protezione dagli attacchi DDoS più avanzata. Non sorprende che il piano gratuito e senza contatori di Cloudflare sia un grande richiamo per molte aziende che desiderano immergere i piedi nella tecnologia CDN e velocizzare il loro sito con il minimo sforzo. Il passaggio a un piano a pagamento, o a un provider CDN diverso, è sempre possibile in un secondo momento.

Perché scegliere Cloudflare?

CloudFlare ha alcuni vantaggi parlando a suo favore:

  • È super conveniente rispetto alle altre offerte CDN e viene fornito con un livello gratuito.

  • CloudFlare è una buona scelta se non si dispone di molte immagini dinamiche o si desidera WAF trasparente (e altre funzioni di sicurezza).

  • CloudFlare dispone di solide funzionalità di mitigazione degli attacchi DDoS (dietro Akamai)

  • CloudFlare offre servizi di sicurezza gestiti a un prezzo imbattibile.

CloudFront

CloudFront è un servizio esteso di Amazon. La versione beta di CloudFront è stata lanciata a novembre 2008 e poi rilanciata a gennaio 2009 con prezzi più interessanti. Inutile dire che Amazon gestisce un numero davvero impressionante di sedi periferiche e vanta una rete globale di sedi periferiche distribuite in diverse regioni del mondo.

Caratteristiche principali di CloudFront

Amazon CloudFront offre una facile integrazione con altri servizi AWS popolari come Amazon S3, Amazon EC2, AWS Lambda@Edge, AWS Elemental MediaStore e MediaPackage, Amazon CloudWatch, ecc., che è probabilmente la parte migliore dell’utilizzo di CloudFront. Funziona anche con AWS Management Console.

Inoltre, CloudFront offre le seguenti funzioni aggiuntive:

  • Supporto di contenuti dinamici, non solo di risorse statiche.

  • Report sulle statistiche della cache e sugli oggetti più diffusi, monitoraggio e allarmi, grafici di utilizzo e altro ancora.

  • Funzioni di sicurezza avanzate e restrizioni geografiche.

  • 24/7 assistenza clienti (e-mail e telefono, anche se a un costo aggiuntivo). Per impostazione predefinita, è sufficiente accedere a un forum della comunità.

Vantaggi di CloudFront

  • Il modello di fatturazione per utilizzo lo rende conveniente

  • Integrazione perfetta con altri servizi AWS

  • Possibilità di modificare il piano man mano che si procede in base alle esigenze attuali e di pagare solo per l’uso effettivo.

  • Edge server in molti continenti diversi, tra cui Nord America, Sud America, Asia, Europa, e l’Australia.

  • CloudFront genera preziose informazioni tramite grafici di report che consentono di tenere traccia delle tendenze nel trasferimento dei dati e delle richieste per il sito Web.

  • Funzione di contenuto privato che consente di limitare l’accesso ai contenuti.

Contro di CloudFront

  • Memorizzazione dinamica dei contenuti nella cache a una velocità di appena il 16%, che è migliore della media del 6% riscontrata nelle CDN tradizionali, ma è ancora troppo bassa per distribuire rapidamente eCommerce o altri siti Web basati su database.

  • Integrazione complessa rispetto ad altre CDN

  • Sebbene i prezzi di CloudFront seguano il modello pay-per-use, la scalabilità potrebbe costarti un bel centesimo. Un sito Web con traffico ridotto può facilmente permettersi il servizio, ma un aumento del traffico si tradurrà rapidamente in una bolletta più pesante.

  • Visibilità limitata nella struttura CloudFront sottostante.

  • Il supporto tecnico è disponibile, ma non è gratuito per tutti.

Prezzi CloudFront

CloudFront è una CDN pay-as-you-go che vi aiuta a offrire ai vostri utenti finali un’esperienza Web senza interruzioni distribuendo loro i contenuti richiesti tramite la posizione edge più vicina. Offre tre livelli di prezzo:

Livello libero

I nuovi clienti AWS ricevono un trasferimento dati da 50 GB e 2.000.000 richieste HTTP e HTTPS ogni mese per un anno. Il livello gratuito viene misurato al mese. L’utilizzo viene aggregato in tutte le posizioni edge AWS e applicato automaticamente alla fattura. L’utilizzo mensile non passa al periodo successivo se non viene utilizzato.

Un avvertimento importante: È possibile utilizzare il piano gratuito solo per i primi 12 mesi di diventare un cliente AWS.

Su richiesta

A differenza di altre CDN sul mercato, CloudFront costa meno, mentre i costi di Amazon sono inferiori. I loro prezzi variano in base all’area geografica e si basano sulla posizione periferica attraverso la quale i tuoi contenuti vengono distribuiti. I livelli di utilizzo per il trasferimento dei dati vengono misurati separatamente per ciascuna regione geografica, come illustrato di seguito:

Modello di prezzo misurato su richiesta CloudFront

Prezzi scontati

È disponibile un prezzo scontato per i clienti che prevedono almeno 10 TB di trasferimento dati al mese, per un periodo di 12 mesi o più. Gli sconti CloudFront variano in base all’importo dell’impegno.

Perché scegliere CloudFront?

CloudFront è un’ottima scelta per voi se siete alla ricerca di un’integrazione perfetta con altri servizi AWS o con il vostro stack AWS esistente (ad es. Automazione e metriche) e avete bisogno di una CDN in grado di supportare la distribuzione rapida di contenuti altamente dinamici.

È anche un’ottima scelta se si dispone di contenuti che cambiano in modo dinamico, come fanno i siti di eCommerce e viaggi, e si desidera una stretta integrazione con la pipeline in loco. CloudFront supporta il push dei contenuti alle posizioni edge con TTLS più elevati, il che significa che gli attacchi DDoS diventano un problema di Amazon.

Se hai una base di utenti diversificata e vuoi offrire uno streaming video efficiente, CloudFront è anche un’ottima scelta.

Edgio

Edgio è un’infrastruttura che consente a siti Web di grandi dimensioni basati su database di offrire experience inferiori al secondo. E poiché rende i siti Web più veloci, viene inevitabilmente confrontato con le principali CDN. Non c’è nulla di sbagliato in questo, ma è nel notare che Edgio è molto più di una semplice CDN, e confronti fianco a fianco non sempre rendono giustizia. Edgio è dotato di una CDN-as-JavaScript sensibile alle applicazioni , che può aumentare o addirittura sostituire la CDN corrente e portare tutte le funzionalità di sicurezza Web necessarie all’edge. Edgio è inoltre dotato di una serie di tecnologie incentrate sullo sviluppo che semplificano l’intero processo di sviluppo, distribuzione, anteprima, sperimentazione ed esecuzione del frontend headless, inclusi URL di anteprima full-stack automatizzati, un backend JavaScript senza server per il frontend, monitoraggio avanzato della cache e altro ancora.

Posizioni edge server Edgio

CDN-as-JavaScript è la prima CDN configurabile JavaScript al mondo che si configura direttamente all’interno di Routes.js. Non dovrai mai tornare a scrivere VCL, API proprietarie o trudging attraverso una console Web.

La CDN-as-JavaScript, il prefetching predittivo avanzato e, soprattutto, il controllo completo sul caching all’edge consentono ai siti web su Edgio di rimanere 5 secondi prima del tocco degli acquirenti. Ciò avviene tramite lo streaming di contenuti dinamici memorizzati nella cache (ad esempio, JSON/SSR/HTML) dall’edge al browser prima che l’acquirente tocchi un elemento e in base a ciò che è più probabile toccare successivamente.

Il bilanciamento adattivo del carico riduce il tempo che i server impiegano per distribuire un carico oltre una soglia di destinazione.

In questo caso, abbiamo osservato una riduzione del 88% del tempo trascorso oltre l’inclinazione del bersaglio in questo pop. Questo è un buon indicatore del fatto che il bilanciamento adattivo del carico può mantenere l’asimmetria della distribuzione del carico intorno al valore desiderato.

Risultati dell’implementazione globale

Dopo aver testato l’ottimizzazione su una manciata di pop-up selezionati e aver visto buoni risultati sulle metriche misurate, abbiamo implementato il sistema in ogni pop per quantificare l’impatto aggregato nel tempo. Come in precedenza, abbiamo misurato il numero di minuti collettivi di server in un POP spesi a distribuire traffico superiore alla nostra imprecisione di destinazione specificata (impostata su un carico di server mediano 1,8x in un POP). Il grafico successivo mostra due distribuzioni di minuti per i server che hanno superato tale soglia per 75 POP. La linea blu corrisponde a 4 giorni di dati di riferimento, mentre la linea arancione corrisponde a 4 giorni di dati di bilanciamento adattivo del carico. Lo spostamento complessivo della distribuzione a sinistra mostra che i server nei POP che eseguono Adaptive Load Balancing hanno trascorso meno minuti oltre la soglia.

Caratteristiche principali di Edgio

Per un riepilogo completo di tutte le campane e fischietti con Edgio, vedere la tabella seguente.

Edgio pricing

Edgio è disponibile in due livelli: Free e Enterprise. Anche se solo una versione limitata dell’offerta completa, la prima è il modo più semplice e veloce per iniziare e sperimentare i vantaggi principali di Edgio.

I prezzi aziendali dipendono da numerosi fattori, come il traffico e il numero di ambienti e postazioni necessari. A questo punto, sarà necessario contattare direttamente Edgio per ottenere una stima dettagliata dei costi.

Perché usare Edgio?

Qualsiasi sito Web può utilizzare Edgio, ma è principalmente orientato verso siti basati su database che generano entrate, come eCommerce e Travel, che forniscono contenuti dinamici ai propri utenti. Su tali siti, gli acquirenti online in genere attendono i dati JSON/HTML/SSR, che costituiscono le dimensioni, il colore e il prezzo specifici di prodotti specifici. Questo è ciò che rende le CDN tradizionali inefficienti per tali siti web, in quanto non memorizzano tali dati dinamici nella cache.

Edgio memorizza nella cache almeno il 95% dei dati dinamici all’edge della rete e il miglioramento dei siti Web che li utilizzano è visibile a occhio nudo, man mano che le pagine vengono caricate (letteralmente) in un batter d’occhio. Questo è possibile grazie a CDN-as-JavaScript, che inserisce i dati nel browser prima ancora che sia necessario. In altre parole, è un po ‘come rimanere sempre 5 secondi prima della persona che naviga sul tuo sito.

Edgio consente ai siti Web di raggiungere i tassi di risposta della cache per i dati dinamici all’edge nell’intervallo del 95%, mentre i siti che utilizzano le CDN tradizionali registrano un basso 6%. Per i contenuti statici, la scelta è più semplice: Le CDN possono ospitare l’intero contenuto statico del sito e distribuirlo senza dover necessariamente replicare i database in altre regioni.

Per gli utenti di framework Web dinamici come Next, Nuxt, React Storefront, Ruby on Rails, l’uso di CDN diventa più interessante. Questi framework offrono un rendering delle pagine lato server, con l’aggiunta di JavaScript per migliorare l’esperienza. Mentre le applicazioni moderne possono essere sviluppate utilizzando questi framework estraendo i componenti di visualizzazione dall’API, questo approccio monolitico è ancora incredibilmente produttivo. Inoltre, questi framework sono già dotati di sofisticati sistemi di caching a livello di database.‍

Quale CDN è la più veloce?

La maggior parte dei provider di servizi CDN cercherà di stupirvi con varie funzioni dal suono intenso, numeri non elaborati e schede comparative, ma non può garantire velocità reali. In altre parole, il chilometraggio può variare, cosa che si sente quando il miglioramento della velocità non è esattamente quello che ci si aspetta. Edgio è una delle poche tecnologie in circolazione che promette risultati effettivi: Garantiamo tempi di verniciatura mediani (LCP) inferiori a 500 ms per i siti Web di eCommerce, indipendentemente dai sistemi frontend o back-end o dalle piattaforme di eCommerce utilizzate.

Le CDN di oggi sono costruite principalmente con contenuti statici in mente. Comprendono gli URL delle risorse ma non i percorsi delle pagine.

Prova prima di acquistare

Quando si cerca una CDN, la velocità dichiarata non è sempre il fattore distintivo più affidabile. I numeri grezzi non raccontano mai l’intera storia: Le performance del sito web sono in genere gravate da molte variabili che esulano dal controllo della piattaforma: Ora del giorno, dimensione del payload e posizione dell’utente Internet rispetto all’edge.

E poiché i risultati possono variare a seconda di molte cose, il modo più semplice per acquistare una CDN è testarla sul vostro sito Web: Chiamate il team di vendita e chiedete una demo.

Questo presupposto invalida la maggior parte delle tabelle di confronto. Quando si acquista una CDN, perdersi in tutte queste funzionalità e in un gergo tecnico è facile. Ma la cosa più importante da ricordare è che probabilmente stai cercando prestazioni, non una CDN, per il bene di averne una.