Home Blogs Le piattaforme edge offrono tre vantaggi aziendali principali
Applications

Le piattaforme edge offrono tre vantaggi aziendali principali

About The Author

Outline

Tradizionalmente, le CDN (Content Delivery Network) venivano utilizzate per memorizzare nella cache i file vicino ai consumatori, consentendo agli editori di contenuti multimediali di trasmettere in streaming software per video e giochi ai clienti il più rapidamente possibile, e consentendo ai provider di applicazioni Web ad alta posta in gioco di distribuire pagine Web in modo altrettanto rapido.

Alla fine, i proprietari di applicazioni e contenuti hanno scoperto che queste reti utilizzavano oltre la memorizzazione nella cache, consentendo esperienze digitali migliori, più sicure, più personalizzate e redditizie. Il mercato ha risposto con piattaforme edge, un’evoluzione delle CDN in grado di gestire i carichi di lavoro di elaborazione e dati che erano storicamente il dominio dei data center e dei cloud. Le piattaforme edge sono ora una parte fondamentale dello stack digitale di ogni azienda rivolta ai consumatori.

In che modo questa evoluzione da una CDN tradizionale a una piattaforma Edge può aiutare le aziende e migliorare le esperienze dei consumatori?

Vantaggio uno: Protezione olistica della sicurezza

Con la proliferazione di sistemi on-premise, cloud e SaaS, i leader della tecnologia stanno lottando per proteggere un’area di attacco sempre più diversificata e in espansione da soggetti malintenzionati. Inoltre, i leader tendono spesso a sovracompensare implementando catene di soluzioni di sicurezza, creando singoli punti di errore e aggiungendo colli di bottiglia in termini di latenza e prestazioni tra i livelli di sicurezza. Dato che la pagina Web media genera 65-70 richieste su dispositivi mobili e desktop e la latenza si accumula con ogni pagina, le prestazioni, a loro volta, ne risentono negativamente.

La natura distribuita delle applicazioni moderne su più cloud, data center on-premim e strumenti SaaS fa sì che il concetto tradizionale di perimetro di sicurezza non sia più applicabile. Per garantire una protezione olistica, le organizzazioni devono adottare una soluzione edge-enabled che possa essere presente in tutti questi ambienti, altrimenti l’instradamento di tutto il traffico attraverso un ufficio centrale utilizzando VPN può causare latenze indesiderate e costi di rete.

Spostando la sicurezza alla periferia della rete, di fronte a provider di cloud, applicazioni e server di storage, l’infrastruttura e i dati sono protetti ovunque si trovino.

Vantaggio due: Maggiore esperienza dei consumatori con velocità e personalizzazione basata sull’intelligenza artificiale

In genere, più è possibile spostare il computing all’utente, più veloce sarà l’applicazione. L’edge computing consente alle aziende di spingere i componenti delle applicazioni Web fino alla periferia della rete e persino nel dispositivo del consumatore, accelerando il caricamento delle pagine sul Web e sui dispositivi mobili.

Per farlo, è necessario prefetching predittivo intelligente , che anticipa le azioni, i dati o i contenuti di cui il consumatore avrà bisogno successivamente, e invia le informazioni al proprio browser o dispositivo mobile in previsione della richiesta. In questo modo, le pagine Web e gli schermi dei dispositivi mobili vengono caricati immediatamente.

Oltre alla velocità, l’edge può essere il livello ideale per implementare la personalizzazione basata su dati di prima parte o algoritmi di intelligenza artificiale. Le organizzazioni possono utilizzare la conoscenza delle preferenze degli utenti finali, delle ricerche per parole chiave e della geolocalizzazione per visualizzare in tempo reale i prodotti rilevanti per l’utente.

Terzo vantaggio: Riduzione dei costi

Quasi il 75% dei dirigenti considera l’edge computing un investimento strategico, in parte a causa del costo inferiore della larghezza di banda. L’edge computing consente ai data center locali di elaborare i propri dati invece di inviarli a un data center centrale o al cloud. Grazie all’elaborazione locale, la quantità di dati trasmessi attraverso la rete viene notevolmente ridotta, con conseguente riduzione della larghezza di banda e della connettività.

I server remoti o i data center agiscono in modo indipendente, indipendentemente dalle interruzioni o dalla connettività al data center centrale. La rimozione della dipendenza da una rete centrale consente alle aziende digitali di essere più disponibili e agili in mercati in continua evoluzione.

Per ottenere un reale risparmio sui costi dalla periferia della rete, è necessario un approccio equilibrato. A volte, è più efficiente calcolare un carico di lavoro nel cloud e memorizzarlo nella cache su più nodi edge, invece di far eseguire a tutti i nodi un lavoro ridondante. Ecco perché è importante utilizzare una piattaforma applicativa olistica, come quella di Edgio, che consente di sfruttare in modo intelligente le funzionalità sia del cloud che della periferia per ottenere prestazioni di picco e ottimizzazione dei costi.

Conclusione

Le piattaforme edge stanno conquistando la quota di mercato delle CDN tradizionali e dei provider cloud per la loro più ampia gamma di casi di utilizzo e funzionalità avanzate. Le aziende stanno migliorando il loro approccio alla sicurezza, le prestazioni e le esperienze dei consumatori, riducendo al contempo i costi complessivi derivanti dall’elaborazione edge e dalle funzionalità di intelligenza artificiale, dalle risposte in tempo reale e dalla migrazione intelligente dei carichi di lavoro.

Edgio è una rete perimetrale globale con una piattaforma integrata per gli sviluppatori progettata per offrire i massimi livelli di prestazioni e protezione per i contenuti digitali, aumentando i ricavi complessivi e il valore aziendale.

Tags

Just For You