Home Blogs Sfatare la saggezza convenzionale: Una maggiore sicurezza migliora le prestazioni e l’esperienza del cliente
Applications

Sfatare la saggezza convenzionale: Una maggiore sicurezza migliora le prestazioni e l’esperienza del cliente

About The Author

Outline

Secondo Foundry, la necessità di migliorare la sicurezza informatica è stata citata come la ragione principale dell’aumento dei budget tecnologici di quest’anno.

Secondo la saggezza convenzionale, le aziende devono bilanciare il costo della sicurezza con l’esperienza utente, il che implica che la sicurezza è una tassa sulle interazioni digitali. E per ottenere prestazioni ottimali, la sicurezza deve essere mantenuta snella.

Secondo Foundry, la necessità di migliorare la sicurezza informatica è stata citata come la ragione principale dell’aumento dei budget tecnologici di quest’anno. Inoltre, le principali priorità degli amministratori delegati per L’IT nel 2023 sono:

  1. Rafforzare la collaborazione IT e aziendale
  2. Aggiornate la sicurezza dei dati e dell’IT per ridurre i rischi aziendali
  3. Migliorare l’esperienza del cliente

I leader IT non devono scendere a compromessi. Insieme è possibile ottenere policy di sicurezza avanzate, maggiore efficienza e miglioramenti dell’affidabilità e delle prestazioni delle applicazioni per una migliore esperienza utente. Non deve essere una tassa o un compromesso.

Il paradosso della sicurezza

Per capire la mentalità del “compromesso”, rivediamo il “paradosso della sicurezza”. Gli attacchi informatici aumentano in modo esponenziale ogni anno. Secondo NETSCOUT, un attacco DDoS si verifica ogni tre secondi e MITER ha riportato più di 25.000 nuovi CVE (vulnerabilità ed esposizioni comuni) nel 2022, con un aumento del 24% su base annua rispetto al 2021. Per la maggior parte delle organizzazioni, non è se si verificherà un attacco informatico, ma quando.

Con gli ultimi attacchi e le statistiche che fanno notizia, i leader tendono spesso a sovracompensare implementando catene di soluzioni di sicurezza, spesso stratificandosi l’uno sull’altro in modo disarticolato per proteggersi da nuovi exploit e prevenire l’interruzione del servizio in caso di attacco.

Una catena non è più forte del suo anello più debole. Queste soluzioni disgiunte possono aggiungere colli di bottiglia in termini di latenza e prestazioni tra i livelli di sicurezza e creare singoli punti di errore, che influiscono sulla velocità e sulla disponibilità online delle aziende. Qui sta il paradosso della sicurezza: Un’organizzazione potrebbe inavvertitamente danneggiarsi mentre tenta di proteggere la propria rete e le proprie applicazioni.

Il costo di una violazione dei dati

Oltre al costo implicito della sicurezza, qual è il costo effettivo di una violazione dei dati quando si colpisce un’organizzazione? Raggiungendo il massimo storico lo scorso anno, il Data Breach Report annuale di IBM ha rivelato che il costo medio delle violazioni dei dati nel 2022 era di 4,35 milioni di dollari. Nella media! Gartner ha stimato che il costo dei tempi di fermo degli attacchi DDoS è di 300.000 dollari all’ora.

Ciò che questi numeri non includono è il potenziale danno alla reputazione di un marchio e ai suoi clienti. Cio Insight ha riferito che il 31% dei consumatori ha smesso di fare affari con un’azienda a causa di una violazione della sicurezza; un numero significativo di questi ha dichiarato di aver perso la fiducia nel marchio. E certamente, prestazioni scadenti portano a tassi di rimbalzo più elevati e tassi di conversione più bassi.

Con livelli di soluzioni di sicurezza frammentarie che aumentano la complessità operativa e riducono le prestazioni delle applicazioni, insieme alla maggiore frequenza degli attacchi informatici, non c’è da meravigliarsi che questi fattori determinino un impatto negativo sull’esperienza del cliente e sulla loro capacità di interagire online in modo rapido e sicuro con le aziende.

La buona notizia è che un approccio olistico alla sicurezza è in grado di rilevare e mitigare rapidamente gli attacchi prima che raggiungano i profitti. Con le giuste soluzioni di sicurezza unificate, anche le prestazioni e l’esperienza del cliente possono migliorare.

Sfatare la saggezza convenzionale

Come già detto, le aziende possono effettivamente aumentare la sicurezza migliorando le prestazioni, l’efficienza operativa e l’esperienza del cliente. Ma come si può ottenere questo senza compromessi?

Adottando soluzioni di sicurezza olistiche basate su una piattaforma estesa e distribuita a livello globale, le aziende possono affrontare le più recenti minacce alla sicurezza informatica e ottenere una protezione completa su reti e applicazioni senza un singolo punto di errore o colli di bottiglia delle prestazioni. I vantaggi di una soluzione di sicurezza olistica basata sull’edge-enabled sono

  • Scalabilità e resilienza enormi per garantire tempi di attività
  • Esecuzione intelligente di regole per un rilevamento più rapido delle minacce
  • Integrazione con logica edge e flussi di lavoro ci/CD per migliorare le operazioni
  • Attacchi mitigati alla fonte per migliorare le prestazioni e l’esperienza utente.

Le soluzioni di sicurezza che offrono una facile integrazione e automazione possono migliorare i flussi di lavoro IT e consentire distribuzioni rapide di aggiornamenti per la sicurezza per stare al passo con l’evoluzione del panorama delle minacce. Piattaforme come Edgio offrono agli sviluppatori un unico pannello di controllo con visibilità e controllo per gestire le prestazioni e la sicurezza delle applicazioni.

Quindi sì, le aziende possono, in effetti, sfatare la saggezza convenzionale quando si tratta di prestazioni e sicurezza, ma avere la giusta soluzione di sicurezza è importante.

La giusta soluzione di sicurezza può in ultima analisi ridurre i costi, aumentare l’efficienza operativa e migliorare l’esperienza del cliente, proteggendo al contempo i dati, il marchio e i profitti. È un win-win per tutta la tua organizzazione.

Potenziate le prestazioni delle applicazioni web e delle API con Edgio Security.