Applicazioni

Edge Computing e Cloud Computing

Casi di utilizzo: Quando scegliere Edge o Cloud Computing

Esplora il mondo di JavaScript senza server e dei framework più diffusi. Scoprite come la tecnologia senza server migliora lo sviluppo di JavaScript per applicazioni scalabili ed efficienti.

Contenuti

Pagine correlate

Benvenuti nel nostro Learning Center, dove parleremo dell’edge computing e del cloud computing. Scoprite le differenze principali, i casi d’uso e i vantaggi di questi approcci informatici, aiutandovi a prendere decisioni informate su quale sia la soluzione più adatta.

JavaScript e framework senza server: Rivoluzionare lo sviluppo di applicazioni

Nell’ambito del computing moderno, si distinguono due paradigmi: Edge Computing e Cloud Computing. Entrambi hanno i loro punti di forza unici e sono adatti per diversi casi d’uso.

Che cos’è il cloud computing?

Il cloud computing si riferisce alla fornitura di servizi informatici, tra cui server, storage, database, networking, software, “analisi e intelligence tramite Internet (“il cloud”) per offrire innovazione più veloce, risorse flessibili ed economie di scala.” È noto soprattutto per la sua capacità di archiviare ed elaborare grandi quantità di dati, la sua scalabilità e l’efficienza nella gestione delle attività ad uso intensivo di risorse. Ulteriori informazioni sul cloud computing.

Cos’è Edge Computing?

L’edge computing, invece, è un framework di calcolo distribuito che avvicina le applicazioni aziendali alle fonti di dati come i dispositivi IoT o gli edge server locali. Questa vicinanza ai dati alla loro origine può portare a miglioramenti significativi nei tempi di risposta e risparmiare larghezza di banda. L’edge computing sta emergendo come componente critico in molte implementazioni IoT. Ulteriori informazioni sull’edge computing.

Differenze chiave tra Edge e Cloud Computing

  1. Posizione di elaborazione dei dati: Il cloud computing elabora i dati su server remoti, in genere nei data center. L’edge computing elabora i dati su dispositivi locali o più vicini all’origine dati.

  2. Latenza: l’edge computing offre una latenza inferiore a causa della vicinanza all’origine dati, rendendola ideale per le applicazioni in tempo reale. Al contrario, il cloud computing può comportare una latenza maggiore a causa dei dati che viaggiano su distanze maggiori.

  3. Utilizzo della larghezza di banda: l’edge computing riduce la quantità di dati che devono essere trasferiti nel cloud, riducendo così l’utilizzo della larghezza di banda e i costi. Il cloud computing, pur essendo efficiente, spesso richiede una maggiore larghezza di banda per trasferire i dati da e verso i server remoti.

  4. Scalabilità: il cloud computing offre una scalabilità significativa, consentendo alle aziende di espandere facilmente le proprie risorse informatiche. L’edge computing non è sinonimo di scalabilità e di riduzione della latenza e dell’utilizzo della larghezza di banda.

  5. Casi di utilizzo: L’edge computing viene spesso utilizzato in dispositivi IoT, veicoli autonomi e applicazioni per città intelligenti. Il cloud computing viene utilizzato per l’analisi dei big data, i servizi e-mail e varie altre applicazioni che richiedono una notevole potenza di elaborazione.

Integrazione di edge computing e cloud computing

In molti scenari, l’approccio più efficace è un approccio ibrido che sfrutta sia l’edge computing che il cloud computing. Edge è in grado di gestire in locale il calcolo immediato e l’elaborazione dei dati, mentre il cloud può essere utilizzato per l’archiviazione dei dati a lungo termine e per attività che richiedono risorse più elevate. Questo approccio è particolarmente efficace nelle architetture senza server e nelle applicazioni IoT.

Considerazioni sulla sicurezza

Entrambi presentano sfide specifiche per la sicurezza. L’edge computing richiede la protezione di numerosi dispositivi e nodi locali, mentre il cloud computing deve garantire la trasmissione e lo storage sicuri dei dati nel cloud. Comprendere lasicurezza delle applicazioni Web è fondamentale in entrambi i casi.

Edge Computing e Cloud Computing svolgono ruoli diversi ma complementari nell’ecosistema IT. L’edge computing eccelle nelle situazioni in cui la velocità e la latenza ridotta sono fondamentali, mentre il cloud computing offre scalabilità e potenza senza precedenti per attività di elaborazione complesse. 

Per ulteriori informazioni e BEST practice, esplorate il nostro centro di apprendimento.

Pagine correlate

Hai domande?

Per qualsiasi domanda o ulteriore informazione su come Edgio può aiutarvi a utilizzare i microservizi per ottimizzare la vostra applicazione e sicurezza, contattate i nostri esperti. Il nostro team è dedicato a fornire le informazioni e il supporto necessari per gestire le complessità dello sviluppo del ciclo di vita delle applicazioni Web.

Argomenti di tendenza

Ultime minacce alla sicurezza informatica 2023